Siza&Mizo

Posts Tagged ‘novità news nuovo blog apertura inizio avventura esperienza

…decisamente troppi!

Mi faccio tante promesse e invece di fatto continuo a seguire la strada che ho preso in passato con altri blog.
Il fatto è che a volte mi dimentico. Da qualche tempo, presa dal panico, ho cominciato a fare delle liste (moolto lunghe) dove appunto le cose da fare.
Una semplice lista tipo quella della spesa 😀

E per oggi ho deciso di spuntare la voce “scrivi un post”.

Qualche giorno fa, ho ricevuto una busta misteriosa qualcosa che:

1. non ho capito ancora bene a cosa serve
2. che mai e poi mai nella vita mi aspettavo di ricevere.
Ebbene, Google (precisamente Google AdWords) mi ha regalato un buono per della pubblicità.
Nella lettera che accompagna il buono c’è scritto che con questa pubblicità gratis, potrò incrementare le visite al mio sito aumentando così i guadagni dei miei servizi…… Che sito? E che servizi?

Io è tanto se ho un blog su Blogger, e non è che abbia chissà che visite… considerando che l’ho aperto come progetto per un esame più di un anno fa…
E sinceramente, dopo aver provato la piattaforma di Blogger, mi chiedo come possa, una persona sana di mente, continuare ad utilizzarla. Forse non hanno mai provato WordPress (no WP non mi paga XD). Ve l’ho detto, modestamente (maancheno) di blog ne ho aperti molti, su quasi tutte le piattaforme più famose ed utilizzate, e dal mio punto di vista, credo che la ‘comodità di scrittura’, sia la cosa più importante; perché sì è vero che un testo lo posso scrivere pure sul blocco note e poi incollarlo sul post, però vogliamo parlare di formattazione del testo? Scrivere quei 4 articoli su Blogger, ha richiesto la mia concentrazione più totale e la mia massima pazienza! Eppure il testo e le immagini non stavamo mai come volevo io. Potrete pensare che sia incompetente (maanchesi), però prima di affermarlo provateci anche voi, e non “accontentatevi” del risultato, come ho dovuto alla fine fare io… provateci sul serio! Non vale però smanettare troppo con l’HTML ;D

Forse Blogger è più in simbiosi con altri siti rispetto a WordPress, ed è quindi più comodo da gestire e quindi è più commerciale.
Sta di fatto che io tifo per WP e quei crediti omaggio resteranno lì a fare la muffa, fino al 30 aprile quando saranno scaduti.

Per il futuro di questo blog ho dei progetti. Spero che questa volta non siano parole al vento.

Anche per oggi è tutto.

Passo e chiudo

meow (:

Annunci

E dopo tante avventure, cominciamo anche questa…

Ormai sono la campionessa del “1° post”, sono molto più brava ad aprire blog e a scriverci il primo intervento, piuttosto che continuare a mantenerne uno. Forse è vero che non sono costante, forse però non ho ancora trovato la piattaforma che fa per me!

Ogni volta che leggo il blog di qualcuno mi torna improvvisamente la voglia di scrivere che puntualmente accantono.

Poi penso ai miei blog: perchè come avrete capito, ne ho tanti. Ho cominciato tanti anni fa (5 o 6) con i blog di Msn, dove se volevi uscire dalla monotonia, il linguaggio html era un MUST; dove i gadget te li dovevi creare tu; dove ogni nuovo modulo era qualcosa di più o meno segretamente copiato e rivisitato e dove i commenti erano spontanei e sebbene pochi, erano fidati.
Con l’onda del successo dei “Blog”, sono spuntatati siti come blogger o iobloggo che tutt’ora si contendono il potere dei “diari virtuali”. E come non provare queste succulente novità? Così è stata la volta di Blogger by Google, più soft ed intuitivo, Post@ e Youtube a portata di click… ma vogliamo parlare del intervento prima e dopo la pubblicazione? Allineamenti del testo random; dimensioni e font diversi; inserimento foto lento e complesso; gadget only by Google (difficile altrimenti)… certo puoi “seguire” tutti i blog Blogger che vuoi, e ce ne sono tanti, ma devi essere perseverante. E pare che non sia cosa per me…
Così ho deciso di provare iobloggo: più giovanile, molto più giovanile (forse troppo); temi fru fru; moduli a non finire (ci puoi mettere dentro pure tua nonna); puoi modificare l’impossibile, html parlando; gadget di tutti i tipi (evviva il gadget? widget? continuamente aggiornato di Flickr); salvataggio automatico continuo… sarà che i giovani sono complicati e che io a 22 anni e mezzo non mi sento più esploratrice e paziente; sarà che dopo mesi passati a scriverci sopra/dentro continuo a perdermi… (sarà anche che una volta si è mangiato un lungo e tortuoso ancora caldo di tastiera grrrr >.<) …ma ho abbandonato anche quello!

Così eccomi qua, a scrivere il solito primo post di presentazione, nella speranza che qualche avventuriero legga le mie parole. Eccomi nella tanto rinomata piattaforma blog di WordPress: elegante, professionale se vogliamo, apparentemente non troppo complicata e accogliente.

Spero di potervi parlare presto delle mie prime impressioni.
Devo un po’ smanettarci su ;)

Non vi ho spiegato però, cosa davvero mi ha spinto ad aprirne un altro.

Come dicevo prima appunto, a leggere quelli degli altri mi viene voglia di scrivere pure a me; perciò data la vastità di argomenti che può trattare un blog e la sua versatilità, ho deciso che utilizzerò questo blog per scrivere di me e dei miei interessi, ma anche per condividere con voi le mie passioni, tra cui la più importante: la fotografia, infatti mi piacerebbe pubblicare con tutta tranquillità le foto che, causa mille impegni, non riesco sempre a pubblicare sul mio Flickr.

Sicuramente in questo blog ci metterò tutta me stessa, come sempre… forse questa volta però, proverò a sforzarmi un po’ di più!

Forse vi starete pure chiedendo perchè l’ho chiamato Siza&Mizo.
Ebbene, Mizar (detto Mizo, Mizone, Zone e avanti così) è il mio gatto.

Vive con me e la mia famiglia da quasi un anno e non potrei vivere senza di lui.

Amo seriamente gli animali e sono attivamente partecipe alla sensibilizzazione su temi come l’abbandono, il randagismo, i canili lager, i test su animali nei laboratori e tutto quello che riguarda il maltrattamento degli animali in generale. Li ritengo creature indifese e sfortunatamente a volte troppo ingenue per comprendere e prevedere la cattiveria degli umani, che il più delle volte di UMANO non hanno nulla.

Detto questo, mi ritiro nelle mie stanze :P
Al prossimo post!!

Silvia&Mizo


My Flickr

settembre: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Tweet me

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad 1 altro follower

Visite

Blog Stats

  • 227 hits